Il museo della scuola “Paolo e Ornella Ricca” di Macerata

Seguo questo progetto “virtualmente” da diversi anni, da quando aveva un’altra sede ma prometteva già molto bene. Oggi la sede definitiva del Museo della SCUOLA, praticamente UNICO nelle Marche, si trova nel cosiddetto Palazzo direzionale, facile da trovare, a Macerata in via Carducci 63/a, appena fuori le mura del centro storico.

Nato grazie alla volontà dei coniugi Paolo e Ornella Ricca, che hanno donato all’università la loro vita collezione, oggi continua il suo lavoro di raccolta e fruizione.

museo scuola 9

museo scuola 10

Matilde ha sei anni e Tommy solo 18 mesi, ma grazie allo staff molto disponibile la visita diventa subito divertente: si entra e subito ci accoglie quella che è una fedele costruzione della postazione del bidello, con il telefono, i registri, per poi entrare nel vero allestimento: una classe “integra” dei primi anni del ‘900 completamente allestita. E’ come se ci si ritrovasse catapultati in un altro tempo, con i quaderni, i calamai, la lavagna e la cattedra del maestro. Dato che le classi erano miste, colpisce subito la dimensione diversa dei banchi, più piccoli davanti per poi arrivare in fondo all’aula con i più grandi. Questo allestimento già varrebbe la visita, ma il museo è anche interattivo: grazie alle lavagne LIM e ai touch screen la visita è digitale: una campana può essere proiettata sul pavimento così come i cerchi per giocare con vere biglie di vetro.

Cosa puoi fare in questo museo? Provare a scrivere con inchiostro e pennino, indossare il cappello del somaro e magari anche provare quanto era dura la punizione dei ceci!

Il museo è completamente accessibile anche con carrozzine, su prenotazione le scuole possono fare tantissime attività extra, come il laboratorio sui quaderni o provare a cucinare con gli scarti.

Provate inoltre a seguire il consiglio del museo e a raggiungerlo in treno, visto che si trova a soli 550 metri dalla stazione di Macerata!

Voglio ringraziare i coniugi Ricca, senza la cui passione non avremmo mai potuto godere di un simile gioiello, e tutte le curatrici e “mamme” del museo:

Prof.ssa Anna Ascenzi, direttrice del museo e del centro di documentazione e ricerca sulla storia del libro scolastico e della letteratura per l’infanzia

Prof.ssa Marta Brunelli, responsabile della didattica del museo

Arch. Eleonora Rampichini, operatrice museale e dottoranda di ricerca in Human Sciences curriculum education

Ringrazio anche Lucia Paciaroni, dottoranda di ricerca e bravissima fotografa e il prof. Juri Meda, curatore delle collezioni del museo.

Buona scoperta!

Contatti:

Il museo è aperto tutte le domeniche fino a Maggio 2017, ingresso €. 3,00

Dal martedì al venerdì aperto per le scuole dalle 9 alle 13.

tel. 0734 258 61 04 | Mobile 391 714 5274 | museodellascuola@unimc.it

www.museodellascuola.unimc.it