Piccolo itinerario tra le cascatelle e il lago di Cingoli

Le cascatelle del fiume Musone sono un salto nella natura e nel verde molto suggestivo, nei pressi di Cingoli.

cascatelle cingoli
Uno scorcio delle cascatelle di Cingoli

Un prato verde e una passeggiata lungo il fiume sono l’ideale per rifugiarsi nel fresco del luogo.

Cosa fare per arrivare alle cascatelle

Seguendo le indicazioni per il lago di Cingoli, troverete una strada bianca che scende per circa un chilometro fino al parcheggio del ristorante “La crescia”.

parcheggio cascatelle di cingoli
Il parcheggio prima del percorso verso le cascatelle di Cingoli

Un tuffo nelle cascatelle

Lo spazio verde per arrivare alle cascatelle è privato, questo significa che per affittare l’ombrellone vi chiederanno un contributo. Noi abbiamo fatto una passeggiata e un bagno veloce per cui siamo entrati e usciti senza pagare: abbiamo però sentito altre famiglie lamentarsi un pò per questa inaspettata “privatizzazione”.

percorso cascatelle di Cingoli
Una parte del percorso per arrivare alle cascatelle

Qualche consiglio per una visita alle cascatelle

Essendo acqua di fiume ovviamente questo significa fare il bagno in acqua fredda! Portate asciugamani e cambi e possibilmente delle ciabattine per i bambini per camminare meglio sui sassi.

Come tutti i luoghi più frequentati d’estate, se potete evitate di venire qui nei fine settimana, giorni in cui è facile rimanere senza posto.

Il Lago di Cingoli

Il lago di Cingoli

A poca distanza dalle cascatelle troverete il turistico Lago di Cingoli, molto frequentato dai locali in estate. Troverete bar sul bordo lago e affitto pedalò per fare un giro del lago. Noi abbiamo assistito alla pesca di una grossa carpa che poi è stata subito ributtata nel lago (abbiamo scoperto che chi fa pesca sportiva fa così, meno male!).

Il Parco Avventura di Cingoli

Uno dei punti del Parco avventura di Cingoli

Il Parco avventura di Cingoli è un parco molto carino e facile da raggiungere, all’ingresso c’è un bel parcheggio e la possibilità di mangiare su panche e tavoli allestiti. Noi ci siamo stati dopo la riapertura estiva 2020 e ovviamente era necessario prenotare il proprio ingresso. Vi forniranno tutta l’attrezzatura e ai bambini verrà fatto il briefing per il percorso che sceglieranno.

Un piccolo itinerario nei pressi di Cingoli che noi abbiamo fatto in giornata, mangiando qualcosina al chiosco che c’è al parco Avventura.

Buona scoperta delle Marche con i bambini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + uno =