Una visita al Mulino Bravi di Cingoli

Un mulino ancora funzionante e dalla storia antichissima. Stiamo scoprendo tanti mulini nelle Marche, alcuni aperti alle visite organizzate. Qui vi suggeriamo una visita al Mulino Bravi di Cingoli, in provincia di Macerata.

La storia di questo mulino inizia nel 1585, quando in alcuni documenti si attesta la costruzione di un ponte sul fiume vicino al Mulino “Nuovo” sul fiume Musone.

La forza dell’acqua ©MulinoBravi1565

Nel corso degli anni il mulino si trasformerà in una sorta di industria dell’epoca costruendo al suo interno anche un frantoio e una segheria. In questo modo, il complesso idraulico, grazie ad un sistema di cadute di acqua, consente di macinare olive e grani e di lavorare il legno.

Foto ©MulinoBravi1565

Una visita al Mulino Bravi vi farà scoprire insieme ai vostri bambini un mestiere antico e oggi riscoperto dagli eredi della famiglia Bravi. La visita prevede anche una passeggiata lungo il canale per capire il funzionamento delle chiuse e la deviazione del fiume.

Il sistema di chiuse foto ©MulinoBravi1565

Come visitare il mulino

Sabato dalle 9 alle 13.
Per visite guidate di gruppo, scrivete a visite@1565mulinobravi.it

Visite per piccoli gruppi. Durata 1 ora e mezza

Costo: adulti 5€ – bambini fino a 6 anni gratis – da 6 a 10 anni 3 €

Sito Web del Mulino Bravi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + sedici =