Il museo archeologico di Torre di Palme

Torre di Palme, borgo tra i più belli d’Italia affacciato sul mare, si trova a pochi chilometri dalla vicina Fermo ed è una meta quasi obbligata per chi visita il territorio fermano.

Cliccando sul link di seguito troverete un piccolo itinerario, che comprende anche la storia della Grotta degli amanti e del Bosco del Cugnolo con i bambini a Torre di Palme.

Uno dei Borghi più belli d’Italia

Dal 15 aprile 2019 il piccolo borgo, inserito dall’associazione “Borghi più belli d’Italia“, è stato arricchito di un piccolo museo, molto ben curato, che narra la storia delle popolazioni che qui vivevano prima dell’arrivo dei romani, i Piceni.

Torre di Palme, affaccio sul mare

I Piceni

La popolazione picena, di cui abbiamo parlato in questo articolo “I Piceni e il viaggio del picchio“, è ampiamente raccontata in questo museo attraverso i corredi funebri delle persone che popolavano Torre di Palme e sono un ottimo inizio per iniziare a conoscere questo territorio tanto amato da Plinio il Vecchio che ne apprezzava soprattutto il vino “picenum”.

Cosa vedere nel museo

Bronzi, conchiglie, perline, ambra, fusi e fusaiole sono solo alcuni dei manufatti bellissimi esposti in questo museo: una visita con i bambini è arricchita dai pannelli didattici e dalla ricostruzione dell’abbigliamento attraverso delle vetrine allestite per la spiegazione.

Per info sugli orari di apertura cliccate sul sito del Comune di Fermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 2 =